My Cart

You have no items in your shopping cart.

Gasparini: Cantatas with Violins, Part 2

Francesco Gasparini
Cantatas with Violins, Part 2
Alto Cantatas; Soprano and Alto Cantatas
Edited by Lisa Navach
B163
Gasparini: Cantatas with Violins, Part 2
Full Score (2010)
978-0-89579-680-6
9x12, xxx + 222 pp.

Availability: In stock

$150.00
Share

Performance Parts

Availability: In stock

B163P1
Instrumental Part(s) (2010)
Set of 3 parts: vn. 1; vn. 2; b.c.
$16.00

B163P2
Instrumental Part(s) (2010)
Set of 3 parts: vn. 1; vn. 2; b.c.
$74.00
Francesco Gasparini (1661–1727) was an unquestionably important musical figure of his time: he was a leading composer and theorist—active in Venice and Rome—and an esteemed teacher, and his continuo treatise, L’armonico pratico al cimbalo (Venice, 1708), was reprinted throughout the eighteenth and nineteenth centuries. The present edition includes all of Gasparini’s extant cantatas with violins and basso continuo. These works divide into two groups: the first comprises four cantatas dating from his first stay in Rome (in the 1680s), when he was a member of the congregazione of S. Cecilia and enrolled in Cardinal Benedetto Pamphili’s orchestra; the second is a united set of sixteen cantatas composed in Rome in 1716–18 for Prince Ruspoli. Together they provide an interesting means of comparing Gasparini’s early and late compositional styles and techniques, and they fill in a tessera in the complex mosaic of the Italian Baroque cantata during the early eighteenth century, a crucial period in the development of cantata aesthetics and musical style.
Alto Cantatas
Destati, Lidia mia
1. Aria: “Destati, Lidia mia”
2. Recitativo: “Destati, Lidia, che, se tardi”
3. Aria: “Lidia, il sonno sai cos’è?”
 
Ecco che al fin ritorno
1. Recitativo: “Ecco che alfin ritorno”
2. Aria: “La pietà che ancor non trova”
3. [Recitativo]: “Ma intanto, o ingrata Irene”
4. Aria: “Il nocchier nella procella”
 
Il mio sol quando partì
1. [Aria]: “Il mio sol quando partì”
2. Recitativo: “Alla torbida aurora”
3. Aria: “Non lo credo e non lo spero”
4. Recitativo: “E pace e libertà”
5. [Aria]: “Amor e fe’ ti guidi”
 
Soprano and Alto Cantatas
Dimmi, gentil Daliso (Dori, Daliso)
1. Sinfonia
2. [Recitativo]: “Dimmi, gentil Daliso” (Dori, Daliso)
3. Aria: “Ancor io, Daliso mio” (Dori)
4. [Recitativo]: “Quant’è saggio colui” (Daliso)
5. [Aria]: “No che non voglio amar (Daliso)
6. [Recitativo]: “Semplice ed inesperto” (Dori, Daliso)
7. [Aria]: “È cosa da tiranno” (Dori)
8. [Recitativo]: “Come esperta maestra” (Daliso, Dori)
9. Aria: “Pensa il mio core” (Daliso)
10. [Recitativo]: “Ma tu ch’eri poc’anzi” (Dori, Daliso)
11. Aria [a 2]: “Saprò sperar costante” (Daliso, Dori)
 
Già dal platano antico (Tirsi, Clori)
1. [Recitativo]: “Già dal platano” (Tirsi)
2. [Aria]: “Senti quell’usignolo” (Tirsi)
3. [Recitativo]: “Il mio nido tu sei” (Tirsi, Clori)
4. Aria: “Specchiati in quel ruscello” (Clori)
5. [Recitativo]: “Tirsi bell’idol mio” (Clori, Tirsi)
6. Aria: “Quando nasce il sol dall’onde” (Tirsi)
7. [Recitativo]: “Quando da te lontana” (Clori)
8. Aria: “Dal suo margine adorato” (Clori)
9. [Recitativo]: “Tirsi/Clori, bell’idol mio” (Clori, Tirsi)
10. Aria [a 2]: “Questo pianto abbia il vanto/ Questo fiore sia l’onore” (Clori, Tirsi)
 
Importuno Cupido (Tirsi, Clori)
1. Introduzione
2. Recitativo: “Importuno Cupido” (Tirsi)
3. Aria: “Son sì care sì gradite” (Clori)
4. [Recitativo]: “Ah mio nume, mio bene” (Tirsi, Clori)
5. [Aria]: “Amante non gradito” (Tirsi)
6. [Recitativo]: “Troppo s’avanza” (Clori, Tirsi)
7. Aria: “Sì sì serbar vorrei” (Clori)
8. [Recitativo]: “Miro la mia tiranna” (Tirsi)
9. Aria: “Adorar sol per soffrire” (Tirsi)
10. [Recitativo]: “Tirsi, che far degg’io” (Clori, Tirsi)
11. Aria: “Zeffiretto, che dolce spirando” (Clori)
12. [Recitativo]: “Non han gli amanti” (Clori)
13. Aria: “Primavera che tutt’amorosa” (Tirsi)
14. [Recitativo]: “Tali sono sì sì” (Tirsi)
15. Aria: “Finché l’ardore” (Clori)
16. [Recitativo]: “Tutta fe’” (Tirsi, Clori)
17. Aria a 2: “Crudel, vuoi ch’io mora?” (Tirsi, Clori)
 
Io che dal terzo ciel (Venere, Adone)
1. [Recitativo]: “Io che dal terzo ciel” (Venere)
2. Aria: “Come infiamma con luce serena” (Venere)
3. [Recitativo]: “Se già nacqui fra l’onde” (Venere)
4. Aria: “T’amerò come mortale” (Adone)
5. [Recitativo]: “Non m’adorar no no” (Venere)
6. Aria: “Tutto il bello in un sol bello” (Venere)
7. [Recitativo]: “È il mio volto mortale” (Adone)
8. [Aria]: “Ove scherza il ruscel col ruscello” (Adone, Venere)
9. [Recitativo]: “Del ruscel dell’augello” (Adone, Venere)
10. [Aria] a 2: “La pastorella ove” (Venere, Adone)
11. [Recitativo]: “Qual farfalletta anch’io” (Venere, Adone)
12. Aria: “Meco parte il mio dolore” (Venere)
13. [Recitativo]: “Ecco ti lascio” (Venere, Adone)
14. Aria: “Usignol che nel nido sospira” (Adone, Venere)
 
Quel bel fonte (Filli, Sileno)
1. Sinfonia
2. Aria [a 2]: “Quel bel fonte” (Filli, Sileno)
3. [Recitativo]: “Sì sì, Fillide cara” (Sileno)
4. Aria: “Della fiamma che m’infiamma” (Sileno)
5. Recitativo: “Troppo fuor di ragione” (Filli)
6. [Aria]: “Se dimandi a quel ruscello” (Filli)
7. [Recitativo]: “No no, Fillide” (Sileno, Filli)
8. Aria: “Spera e teme in un istante” (Sileno)
9. Recitativo: “Ah mio dolce Sileno” (Filli)
10. Aria: “Vedrai nella campagna” (Filli)
11. [Recitativo]: “Ma se ciò non ti basta” (Filli, Sileno)
12. Aria [a 2]: “Amami, caro, e spera” (Filli, Sileno)
 
Qui di natura a scorno (Clori, Daliso)
1. [Recitativo]: “Qui di natura a scorno” (Clori)
2. Aria: “Questi è ’l bosco il monte il prato” (Clori)
3. [Recitativo]: “Clori, mia bella” (Daliso)
4. Aria: “Non mi chiamar infido” (Daliso)
5. [Recitativo]: “Eh, troppo ingrato” (Clori, Daliso)
6. Aria: “Dirti volea crudele” (Clori)
7. [Recitativo]: “Ah Clori t’ingannasti” (Daliso, Clori)
8. [Aria]: “Se ti mancai mio bene” (Daliso)
9. [Recitativo]: “Non più, non più Daliso” (Clori, Daliso)
10. [Aria a 2]: “Già riede nel petto” (Clori, Daliso)
© 2018 All Rights Reserved A-R Editions