My Cart

You have no items in your shopping cart.

Marcello: Il pianto e il riso delle quattro stagioni

Benedetto Marcello
Il pianto e il riso delle quattro stagioni
Edited by Michael Burden
B118
Marcello: Il pianto e il riso delle quattro stagioni
Full Score (2002)
978-0-89579-499-4
9x12, xxiv + 167 pp.

Availability: In stock

$95.00
Share

Performance Parts

Availability: In stock

B118R
Rental Parts (2012)
Set of 12 parts: 0000 0000 33221 Coro
Benedetto Marcello (1686–1739), remembered best today for some attractive instrumental music, including some virtuosic works for oboe, and his  satire of the opera house, Il teatro alla moda, also wrote a small group of oratorios, including a pair of allegorical pieces for the feast of the Assumption of the Virgin at Macerata.  One of these was Il pianto e il riso delle quattro stagioni from 1733.  It has been described as a "highly poetic, generally mellow, faintly comic" work, in which Marcello employed "the whole arsenal of techniques he had mastered over a quarter-century"; in fact, not only is there amazing attention to detail in the string articulation, but it also provides an important record of a composer's expectations of his string orchestra.  Few oratorios from this locale and period are available in modern editions, and this example has all the formal characteristics associated with the genre of oratorio in the first half of the eighteenth century.
Sinfonia
Parte prima   
1. Recitativo accompagnato (Inverno): “Dalle cime dell’Alpi”
2. Air (Inverno) e Coro: “Venti, olà, di sotto terra”
3. Recitativo (Estate): “Ferma: che far disegni”
4. Aria (Estate): “Da te non voglio turbini”
5. Recitativo (Inverno): “Estate io piangerò, ma dimmi pria”
6. Aria (Inverno): “Benche sia di ghiaccio il Core”
7. Recitativo (Primavera, Estate): “Ahi! che le occulte interne pene atroci”
8. Aria (Primavera): “Il più bianco, ed il più bello”
9. Recitativo (Inverno): “Io non t’intendo o Donna”
10. Aria (Primavera): “Ridi Su ridi ingrato”
11. Recitativo (Primavera, Estate): “Ma poi non più godrai”
12. Aria (Estate): “De’ sordi Venti tuoi”
13. Recitativo (Autunno): “Orsu di questa Pianta”
14. Aria (Autunno): “Alto Cedro del Libano Monte”
15. Recitativo (Autunno, Inverno): “E perciò vuoi che io pianga?”
16. Aria (Autunno): “Platano, Cedro, Olivo”
17. Recitativo (Estate): “Eh lascia della pianta, amico Inverno”
18. Recitativo accompagnato (Estate, Inverno): “E morta, ascolta, è morta, eccelsa Donna”
19. Aria (Inverno): “Ghiacci eterni dell’Alpi spezzatevi”
20. Recitativo (Inverno): “E voi mesti, e dolenti”
21. Coro: “In sempiterne lacrime”
Sinfonia
Parte seconda
22. Aria (Estate): “Il contento, ed il dolore”
23. Recitativo (Estate): “Sorelle, io non sò ben se veglio”
24. Air (Primavera) e Coro: “E viva, e viva, e viva”
25. Recitativo accompagnato (Estate): “Ma il sentir saria poco”
26. Aria (Primavera): “Io la miro di Sole vestita”
27. Recitativo (Primavera): “E voi stagioni amiche Inverno, Autunno”
28. Duo (Autunno, Inverno): “Io la veggo dalle Schiere”
29. Recitativo (Estate): “Se dunque la vedete”
30. Aria (Estate): “Chi piange un ben perduto”
31. Recitativo (Primavera,  Estate): “Ma pria che il Sol tramonti alla Marina”
32. Aria (Primavera): “Cento Gigli, e cento Rose”
33. Recitativo (Autunno): “L’onor di questa offerta”
34. Aria (Autunno): “Di frutti già maturi”
35. Recitativo (Inverno): “Sorelle in questa guerra”
36. Aria (Inverno): “Un Pomo, un Frutto”
37. Recitativo (Estate): “Tregua Sorelle, tregua”
38. Aria (Estate): “Maria Madre d’Amor”
39. Recitativo (Primavera, Estate, Autunno, Inverno): “Quindi, o Donna Real, con lieto viso”
40. Coro: “Oh gran Madre, che presso il gran Figlio”
Elizabeth Roche, Early Music, May 2003
© 2017 All Rights Reserved A-R Editions